Didattica

La didattica del Master è articolata in quattro settori tematici articolati in moduli, prevedendo argomenti in linea con finalità atte a sviluppare specifici profili professionali tenendo conto della loro costante evoluzione.

Ogni modulo è composto da lezioni, esercitazioni e/o attività di laboratorio.

Alla conclusione di ciascun modulo si svolgono gli esami di profitto vertenti sulle materie approfondite e previste in ogni modulo.

Nel primo modulo “Conoscitivo”, si affrontano le tematiche relativa a “Conoscenza e tecniche di base”. Contenuti: Knowledge System PA: conoscenza dei sistemi di funzionamento della gestione di un progetto a livello della PA: le procedure legislative (Bilanci e tecnica finanziaria nella P.A.); Progettazione europea; Basi per il Sistema Informativo Territoriale

Nel secondo modulo “Legislativo” si affrontano le tematiche relative all'”Organizzazione Legislativa e amministrativa”. Contenuti: Organizzazione e gestione delle amministrazioni locali e procedimenti amministrativi; Diritto urbanistico; Diritto delle opere pubbliche.

Nel terzo modulo “Partecipativo”  si forniscono le basi metodologiche di ricerca tali da permettere un’impostazione corretta del lavoro di tesi. Contenuti: Teorie e tecniche della progettazione urbanistica; Teorie e tecniche della pianificazione territoriale; Innovazioni introdotte dalla 56/2014 –  Habitat III e i suoi nessi con l’agenda urbana nazionale; Lo sviluppo della progettazione urbanistica negli Enti Locali: come si struttura in un ente la pianificazione del territorio (articolata in diverse scale tra edilizia, pianificazione, vincoli, condoni,…); L’attuazione delle previsioni urbanistiche. Il passaggio dalla dimensione tecnica alla dimensione operativa nella P. Il quarto modulo fornisce le conoscenze di base per la realizzazione di un sistema informativo per la gestione urbanistica.

Nel quarto modulo “Valutativo” si approfondiscono gli “Strumenti di bilancio e di valutazione per il governo del territorio. Contenuti: Valutazione e riduzione rischio sismico e idrogeologico; Valutazione economica e ambientale di piani e progetti; Valutazione di Impatto Ambientale

Il Master prevede, al fine del conseguimento del titolo, l’esperienza del tirocinio, della durata di 250 ore, presso Pubbliche Amministrazioni, finalizzata a verificare quanto appreso nei tre precedenti periodi.

L’ultima fase, rappresentata dalla elaborazione della Tesi di Master, costituisce la sintesi dell´iter formativo svolto, finalizzata alla verifica del livello di apprendimento dei contenuti del corso, anche mediante l´applicazione concreta su casi di studio-progetto, per consentire la valutazione finale di ciascun partecipante al corso ai fini del conseguimento del titolo.


I commenti sono chiusi.