Corsisti anno 2016

lasio

MANUELA LASIO

Nata a Roma il 10/08/1983 e laureata con lode in Ingegneria – edile Architettura U.E. nel 2009 presso l’Università di Roma La Sapienza. Nel 2005 ho partecipato ad un workshop di progettazione internazionale e interdisciplinare in Francia “ LES ATELIERS INTERNATIONAUX DE MAITRISE E D’OEUVRE URBANE” DI CERGY-PONTOISE- ILE DE FRANCE SUL TEMA: “AMÉNAGEMENT ET IDENTITÈ D’UN TERRIOTOIRE MÉTROPOLITAIN DE HAUTE COMPÉTITIVITÉ SCIENTIFIQUE: LE PLATEAU DE SACLEY E SAINT QUENTIN EN YVELINES”. Dal 2010, dopo il superamento dell’esame di Stato come Ingegnere, ho svolto attività prevalentemente come libera professionista nel campo della progettazione architettonica e strutturale a varia scala per la realizzazione di diverse strutture a destinazione residenziale e scolastica; tra cui molte facenti parte di opere di urbanizzazione secondaria all’interno di Piani di Recupero urbano nel Comune di Roma; nonché assistenza alla Direzione Lavori e alle operazioni di collaudo statico e monitoraggio strutturale di vari fabbricati. Dal 2014, dopo essere risultata vincitrice di un concorso pubblico come Funzionario tecnico-ingegnere al Comune di Roma, sono entrata a far parte della Pubblica Amministrazione dove mi occupo di urbanistica ed edilizia privata e realizzazione e manutenzione di edifici pubblici in ambito municipale.

 

micali

SERENA MICALI

Pianificatore Territoriale laureata con 110/110 nel dicembre 2014 in “Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Paesaggistico-Ambientale”, presso il Politecnico di Torino, con tesi riguardante il rischio idrogeologico e la perdita di vite umane in aree inondabili di due Comuni, approfonditi durante i mesi di tirocinio svolti presso gli uffici della Regione Piemonte, nel settore della “Difesa del suolo e dell’assetto idrogeologico”. Svolta anche un’esperienza presso il Comune di Rocca di Mezzo (AQ) durante la stesura della tesi triennale in “Urbanistica e Sistemi Informativi Territoriali”, come supporto tecnico agli uffici per il “Piano di Ricostruzione post sisma del 2009”. Conoscenza certificata nell’utilizzo del software di modellazione 3d “Autodesk 3D studio max” e nel software G.I.S. “ESRI ArcGIS”; e conoscenza approfondita autonomamente nei software CAD (Auodesk AutoCAD, Revit) ed elaborazioni di immagini (Adobe Photoshop, Illustrator). Lingua: Italiano, Inglese.

 

caporusso

CAPORUSSO VALENTINA

Laureata nel 2014 in Ingegneria Ambientale presso il Politecnico di Bari, con una tesi in impatti portuali e paesaggistici a seguito di dragaggio. Lavoro in pubblica amministrazione e collaboro con uno studio tecnico che si occupa di tutela di matrici ambientali e progettazione strutturale. Collaboro inoltre con l’Associazione Nazionale Disaster Manager – settore Puglia – tenendo delle conferenze sulla gestione del rischio, destinate alla protezione civile. Auditor di parte I in qualità, ambiente e sicurezza. Ho deciso di partecipare a questo master di II livello i cui punti cardine sono professionalità, esperienza e competenza. Basato su un percorso di studi interattivo e conoscitivo, importante per ampliare le proprie attitudini in urbanistica e pianificazione territoriale e non solo. Utile sia dal punto di vista accademico che da quello professionale, fonde teoria ed empirismo.

 

orsini

ROBERTA ORSINI

Pianificatore Territoriale. Laurea specialistica presso Universita` G. D`Annunzio di CHIETI-PESCARA, corso di laurea Urbanistica Sostenibile. Voto 110/110 con lode in data 11 Novembre 2015. Tema: Avezzano e la Marsica, dall`area urbana funzionale all`area vasta. Laurea triennale presso Universita` di Roma La Sapienza, corso di laurea Urbanistica e SIT. Voto 106/110. Tema: il turismo sociale in Abruzzo, ippoterapia a Ovindoli. Tirocinio Presso l`ufficio tecnico del Comune di Lucoli (Provincia de L`Aquila) e presso l`ufficio tecnico del Comune di Montesilvano ( Provincia di Pescara).

 

merola

STEFANO MEROLA

Laureato in architettura v.o. con tesi in Urbanistica presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, indirizzo “Tutela e recupero del patrimonio architettonico”, ha conseguito la Scuola di Perfezionamento in “Didattica Generale e Museale” (Università degli Studi di “Roma Tre”), un Master in “Edilizia ed Assetto del Territorio” (Istituto di Studi Giuridici “A.C. Jemolo”) ed ha effettuato diverse pubblicazioni e attività di ricerca. Lavora presso la Regione Lazio dal 1989. Negli anni ha maturato specifiche competenze nella realizzazione di banche dati relazionali e Sistemi informativi territoriali, svolgendo la sua attività presso il Centro Regionale per la Documentazione dei Beni Culturali e Ambientali (CRD) e la Direzione Piani e Programmi di edilizia residenziale. Attualmente è in servizio presso la Direzione Territorio, Urbanistica e Mobilità in qualità di Segretario del Comitato Regionale per il Territorio (CRpT), organo consultivo della Giunta regionale in materia di pianificazione territoriale ed urbanistica; occupa inoltre la posizione di Alta Professionalità presso il Sistema Informativo Territoriale Regionale (SITR) ed è Tutor aziendale per l’organizzazione e lo svolgimento dei Tirocini universitari curriculari nonché referente di Direzione per il Controllo di Gestione.

 

picchianti

ROBERTO PICCHIANTI

Nato a Grosseto nel 1984, consegue la laurea triennale in pianificazione territoriale nel 2006 presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” – Interfacoltà Economia e Architettura “Ludovico Quaroni” con tesi sui processi decisionali e la tracciabilità delle decisioni caratterizzanti la redazione del Piano Strutturale di Grosseto: “La tracciabilità del piano – Applicazione del database CaspEditor al Piano Strutturale del Comune di Grosseto” (relatore prof. Paolo Scattoni). Nel 2009 consegue presso la stessa facoltà la laurea specialistica con la tesi: “La valutazione paesaggistica – Un’applicazione preliminare sul territorio del Comune di Scansano” (relatore prof. Paolo Scattoni – correlatore Arch. Fabio Detti) che analizza il tema della valutazione paesaggistica e di un innovativo approccio alla stessa. Iscritto all’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Grosseto dal 2010, ha iniziato la sua attività professionale collaborando con studi di progettazione della provincia confrontandosi con interessanti esperienze professionali in campo urbanistico, ambientale e architettonico. Ha partecipato a concorsi di progettazione nazionali e internazionali tra cui “Futur-E – Concorso Internazionale di Idee Progetto Centrale Enel sita nel Comune di Alessandria”, “Concorso di progettazione del nuovo complesso parrocchiale “Beato Paolo VI” Forlì” in gruppi con altre figure professionali in team multidisciplinari. Arricchisce il proprio bagaglio collaborando con ricerche universitarie e attività di docenza presso il Dipartimento Pianificazione, Design, Tecnologia e Urbanistica (ex DPTU) della Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni” – Università di Roma “La Sapienza”. Iscritto al Master di II livello “Urbam – L’urbanistica nell’amministrazione pubblica. Management della città e del territorio”. Membro della Commissione per il Paesaggio del Comune di Civitella Paganico (Gr).

 

AGRIPPINO GRANIERO

Architetto, dottore di ricerca in “Rappresentazione, tutela e sicurezza dell’ambiente e delle strutture e governo del territorio”. Attualmente si occupa di pianificazione urbanistica esecutiva presso il Comune di Napoli.

 

Babbo 20160504_204307

 

 

 

 

LORENZO FEDERICONI

Laureato in Architettura presso l’Università degli Studi di Firenze con tesi in Restauro architettonico voto 110/110 e lode. Dal luglio 1991 a novembre 1994 ho lavorato nello studio del Prof. F. Gurrieri di Firenze, specializzato in restauro architettonico e dei monumenti. Successivamente ho svolto attività libero professionale. Dal 1999 in ruolo alla Regione Marche come funzionario tecnico dove inizialmente ho svolto attività istruttoria di controllo e monitoraggio per gli interventi di ricostruzione delle zone terremotate cofinanziati dalla U.E.. Successivamente sono stato componente dello staff tecnico che ha redatto il Piano di Risanamento dell’Area ad Elevato rischio di Crisi Ambientale di Ancona, Falconara e Bassa Valle dell’Esino e ho partecipato alla redazione delle LINEE GUIDA REGIONALI per la PREDISPOSIZIONE DEL “RAPPORTO AMBIENTALE” sugli strumenti della pianificazione urbanistica e territoriale delle aree dichiarate ad elevato rischio di crisi ambientale. Sono stato componente del Gruppo di Lavoro interno alla Regione Marche relativo alla verifica ed eventuale adeguamento del Piano paesaggistico ambientale regionale e di quello volto alla stesura delle Linee guida sulla VAS. Dal 2007 sono responsabile di posizione organizzativa. Ho partecipato a numerosi progetti europei di cooperazione territoriale nell’ambito dei programmi INTERREG, MED, LIFE e CIUDAD. Ad oggi opero all’interno del Servizio Ambiente e Agricoltura e sono responsabile di alcune sottomisure del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Marche finalizzate alla valorizzazione e riqualificazione del territorio rurale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *